Nessuno può tornare indietro e ricominciare da capo, ma chiunque può andare avanti e decidere il finale.
(Karl Barth)

COD - Centro di Orientamento e Diagnosi

Il COD è il Centro di Orientamento e Diagnosi. Accoglie la domanda, proveniente dal servizio pubblico o dai privati, di coloro che hanno problemi di dipendenza o che manifestano un disagio.

SERVIZI:
Valuta la richiesta di aiuto e propone alla persona il percorso più idoneo, compreso l’ingresso in Comunità Terapeutica o in un centro semiresidenziale attraverso uno o più colloqui condotti dalla Responsabile del Centro e dal suo staff.

EQUIPE:
Lo staff è composta da quattro psicoterapeute.

COME ACCEDERE:
Le richieste di ammissione vengono prese in considerazione in base ai seguenti criteri di inclusione:

  • Disponibilità di posto nelle sedi operative tenendo conto della tipologia di utenza (tossicodipendenti, alcolisti, giocatori d’azzardo).
  • Età dai 18 anni in su.
  • Pazienti sottoposti a trattamenti farmacologici compresi i sostitutivi (metadone, subutex, alcover), ove ritenuti idonei al programma, anche con associata patologia psichiatrica riconosciuta dalle competenti strutture sanitarie.
  • Pazienti autosufficienti sul piano fisico e senza precedenti di violenza che rappresentino un pericolo per la propria incolumità o per quella degli altri. Invio da parte dei Servizi pubblici di tutto il territorio nazionale con esplicita dichiarazione di impegnativa economica (o richiesta d’inserimento secondo convenzione).
  • Preliminare colloquio di orientamento finalizzato a fornire informazioni al paziente, raccogliere i dati necessari, formulare l’ipotesi di progetto e accertare la motivazione del soggetto.
  • Verifica della compatibilità dell’organizzazione della sede con il piano di trattamento personalizzato.

CONTATTI
via Cellini 49/3 60019 Senigallia (AN)
tel. 071-7927480 / fax 071-7914475 (8.30 -13.30 dal lunedì al venerdì).
email: cod@polo9.org
Responsabile: Novella Pesaresi

CENTRO DIURNO FERMO

Il Centro Diurno di Fermo si rivolge agli utenti del territorio e si caratterizza come spazio terapeutico orientato in particolare ai giovani assuntori di sostanze.

SERVIZI
Il Centro ha l’obiettivo di orientare e accompagnare gli utenti (maschi e femmine) verso un percorso progressivo di conoscenza della propria condizione di dipendenza, operando coerentemente con gli indirizzi metodologici forniti dagli enti invianti, attraverso: gruppi dinamici, attività ludiche, didattiche, motorie e ricreative passando anche per la cura quotidiana del centro e la preparazione del pranzo.

EQUIPE
L’equipe è composta da tre operatori di POLO9 e i referenti del Servizio Territoriale Dipendenze Patologiche.

COME ACCEDERE
Le richieste vengono valutate dal nostro Centro di Orientamento e Diagnosi (COD) e dal servizio inviante.

CONTATTI
Strada statale 210 fermana, 73 Porto San Giorgio 63017
tel.0734678133 oppure 3311274032; fax 0734 679375
email: diurnofermo@gmail.com

CENTRO DIURNO FENICE

Il Centro si rivolge prevalentemente ad utenza di ambo i sessi in età giovanile con problemi di abuso di sostanze e alcolismo ed è caratterizzato per l’alta integrazione tra il servizio pubblico, il privato sociale e la cooperazione sul territorio.

SERVIZI
Il Centro ha l’obiettivo di orientare e accompagnare gli utenti verso un percorso progressivo di conoscenza e consapevolezza della propria condizione di dipendenza attraverso gruppi dinamici, laboratori tipografici e di grafica, attività ludiche, motorie, ricreative e didattiche passando anche per la cura quotidiana del centro e la preparazione del pranzo.

EQUIPE
L’equipe è composta da tre operatori di POLO9 e i referenti del Servizio Territoriale Dipendenze Patologiche.

COME ACCEDERE
Le richieste vengono valutate dal nostro Centro di Orientamento e Diagnosi (COD) e dal servizio inviante.

CONTATTI
strada In Sala, 85 Villa Fastiggi 61100 Pesaro
Tel e fax 0721 283388
E-mail: cdiurno.asl1@libero.it

COMUNITÀ PER NUOVE DIPENDENZE FENILE

La comunità offre trattamenti per uomini e donne con dipendenza patologica da abuso di cocaina e gioco d’azzardo.
È organizzata per gestire anche soggetti:

  • con diagnosi psichiatrica;
  • con diagnosi di malattie organiche che necessitino di gestione compatibile con l’organizzazione della struttura;
  • in trattamento farmacologico; – con obblighi di legge.

SERVIZI:
Possiede 18 posti letto e propone attività di benessere psicofisico come yoga in esterno, educazione fisica, feet walking, calcetto e pallavolo; attività culturali e ricreative quali gruppi di spiritualità, cineforum, giochi di società, laboratori artistici e uscite sul territorio ed attività ergoterapiche attraverso la collaborazione con la cooperativa sociale T41b e con la cooperativa agricola sociale Terra, la gestione di lavori domestici e laboratori di cucina, pasticceria e officina.

Gli obiettivi di queste attività sono:

  • Emancipazione dalla condizione di dipendenza;
  • Recupero e miglioramento delle condizioni psicofisiche;
  • Ottimizzazione delle capacità organizzative, relazionali (sociali e familiari) e di gestione del tempo libero.

EQUIPE:
L’ équipe è formata da psicoterapeuta, psicologo, educatore, assistente sociale, volontari, giovani in servizio civile e tirocinanti universitari. La sede si avvale, inoltre, dei seguenti consulenti: un supervisore d’equipe, uno psichiatra, un consulente finanziario, un avvocato e altre figure specializzate.

COME ACCEDERE:
Le richieste vengono valutate dal nostro Centro di Orientamento e Diagnosi (COD).
La retta è a carico dell’Ente Pubblico se la persona è presentata da un servizio pubblico per le dipendenze patologiche di appartenenza (SER.T., STDP, o altro). È a carico della persona stessa se ne fa richiesta come privato, con invio da parte di un medico che ne accerti la dipendenza patologica. La retta copre le spese terapeutiche e alberghiere.

CONTATTI:
via Fenile 1A, 61032 Fano (PU)
Tel. 0721 836151 / Fax 0721 836149
email: cnd@polo9.org

COMUNITÀ TERAPEUTICA DI SAN CESAREO

La Comunità accoglie uomini e donne alcoldipendenti e poliassuntori. Si occupa di reinserimento, sostegno familiare e prevenzione del disagio psico-sociale ed è organizzata per gestire anche soggetti:

  • con diagnosi psichiatrica;
  • in trattamento farmacologico (compresi i farmaci sostitutivi ed antagonisti);
  • con diagnosi di malattie organiche (cardiopatia, diabete, epatopatia, polinevriti, HIV+, …);
  • con obblighi di legge (affidamento, obbligo di dimora, arresti domiciliari con prescrizioni compatibili con il programma terapeutico e con l’organizzazione della struttura)
  • che necessitano solo di un percorso di scalaggio della terapia con farmaci sostitutivi.

SERVIZI
La struttura dispone di 30 posti e propone attività di di benessere psicofisico quali organizzazione attività sportive in esterno e feetwalking; attività culturali e ricreative come accompagnamento a uscite settimanali, cineforum e uscite sul territorio ed attività ergoterapiche di apicultura, ortocultura, giardinaggio, laboratori di ceramica e restauro mobili, gestione lavori domestici.

Gli obiettivi di queste attività sono:

  • Disassuefazione dall’uso di sostanze;
  • Raggiungimento di una maggiore consapevolezza della propria realtà e delle problematiche personali;
  • Recupero o parziale recupero dell’autonomia psicofisica e delle capacità di integrazione sociale;
  • Attivazione delle risorse per favorire il permanere dell’astinenza.

EQUIPE
Psicoterapeuta, psicologo, educatore, assistente sociale, volontari, giovani in servizio civile e tirocinanti universitari. La sede si avvale, inoltre, dei seguenti consulenti: un supervisore d’equipe, uno psichiatra, un consulente finanziario, un avvocato e altre figure specializzate.

COME ACCEDERE
Le richieste vengono valutate dal nostro Centro di Orientamento e Diagnosi (COD). La retta è a carico dell’Ente Pubblico se la persona è presentata da un servizio pubblico per le dipendenze patologiche di appartenenza (SER.T., STDP, o altro). È a carico della persona stessa se ne fa richiesta come privato, con invio da parte di un medico che ne accerti la dipendenza patologica. La retta copre le spese terapeutiche e alberghiere.

CONTATTI
via San Cesareo, 91/A 61032 Fano (PU)
Tel. 0721 850655 Fax 0721 850626
Email: sancesareo@polo9.org

COMUNITÀ TERAPEUTICA DI MASSIGNANO

La Comunità accoglie uomini e donne con problemi legati all’uso di sostanze e alcolismo e si occupa principalmente di reinserimento sociale e lavorativo basato su percorsi di cura personalizzati.

È organizzata per gestire anche soggetti:

  • con dipendenze comportamentali (es. gioco d’azzardo patologico);
  •  con diagnosi psichiatrica;
  • in trattamento farmacologico (compresi i farmaci sostitutivi ed antagonisti);
  • con diagnosi di malattie organiche (cardiopatia, diabete, epatopatia, polinevriti, HIV+,…);
  • con obblighi di legge (affidamento, obbligo di dimora, con prescrizioni compatibili con il programma terapeutico e con l’organizzazione della struttura);
  • provenienti da precedenti percorsi ambulatoriali o residenziali sia interni alla IRS L’ Aurora che esterni.

SERVIZI
Dispone di 21 posti letto e propone attività di benessere psicofisico come attività sportive in esterno e tornei di calcetto; attività culturali e ricreative quali la redazione del giornalino interno, collaborazioni con associazioni per iniziative sociali e la gestione di uno spazio in una web radio; attività ergoterapiche come ortocultura, giardinaggio e gestione dell’attività domestica.

Gli obiettivi di tali attività sono:

  • Sviluppare una sempre maggiore autonomia della persona;
  • Intraprendere positivamente un reinserimento socio lavorativo dell’utente;
  • Favorire la promozione del benessere mentale.

EQUIPE
Psicoterapeuta, psicologo, educatore, assistente sociale, volontari, giovani in servizio civile e tirocinanti universitari. La sede si avvale, inoltre, dei seguenti consulenti: un supervisore d’equipe, uno psichiatra, un consulente finanziario, un avvocato e altre figure specializzate.

COME ACCEDERE
Le richieste vengono valutate dal nostro Centro di Orientamento e Diagnosi (COD).
La retta è a carico dell’Ente Pubblico se la persona è presentata da un servizio pubblico per le dipendenze patologiche di appartenenza (SER.T., STDP, o altro). È a carico della persona stessa se ne fa richiesta come privato, con invio da parte di un medico che ne accerti la dipendenza patologica. La retta copre le spese terapeutiche e alberghiere.

CONTATTI
Via Massignano, 1 (fraz. Massignano) 60020 Ancona
Tel. 071 801292 / Fax 071 2800508
Email: massignano@polo9.org

COMUNITÀ TERAPEUTICA GRADARA

La comunità accoglie uomini e donne con problematiche legate all’abuso di alcol, accompagnandole fino al reinserimento nella vita sociale. È organizzata per gestire anche soggetti:

  • con diagnosi psichiatrica;
  • in trattamento farmacologico (compresi i farmaci sostitutivi ed antagonisti);
  • con diagnosi di malattie organiche (cardiopatia, diabete, epatopatia, polinevriti, HIV+);
  • con obblighi di legge (affidamento, obbligo di dimora, arresti domiciliari con prescrizioni compatibili con il programma terapeutico e con l’organizzazione della struttura).

SERVIZI
Dispone di 20 posti letto e propone attività di benessere psicofisico quali organizzazione attività sportive in esterno, feetwalking e ginnastica; attività culturali e ricreative come cineforum, soggiorni di vacanza e uscite sul territorio; attività ergoterapiche come la coltivazione in frutteto, orto, uliveto, giardinaggio, laboratori artigianali, pasticceria, cucito, gestione attività domestica e agricoltura sociale.

Gli obiettivi di queste attività sono:

  • Emancipazione dall’uso di sostanze;
  • Recupero o parziale recupero dell’autonomia psicofisica e delle capacità di integrazione sociale;
  • Prevenzione alla ricaduta.

EQUIPE
Formata da psicoterapeuti, psicologi, educatori, volontari, giovani in servizio civile e tirocinanti universitari.
La sede si avvale, inoltre, dei seguenti consulenti: un supervisore d’equipe, uno psichiatra e altre figure specializzate per le attività ergoterapiche, culturali, ricreative e per le questioni legali.

COME ACCEDERE
Le richieste vengono valutate dal nostro Centro di Orientamento e Diagnosi (COD).
La retta è a carico dell’Ente Pubblico se la persona è presentata da un servizio pubblico per le dipendenze patologiche di appartenenza (SER.T., STDP, o altro). È a carico della persona stessa se ne fa richiesta come privato, con invio da parte di un medico che ne accerti la dipendenza patologica. La retta copre le spese terapeutiche e alberghiere.

CONTATTI
via Gaggera, 34 61012 Gradara (PU)
Tel. 0541 969676 / Fax 0541 823168
Email: gaggera@polo9.org

COMUNITÀ TERAPEUTICA DI MONTOTTONE

La comunità accoglie uomini e donne tossicodipendenti o alcoldipendenti ed è specializzata nel trattamento di soggetti in terapia con farmaci sostitutivi avvalendosi di un modulo specifico per programmi di scalaggio.

È organizzata per gestire anche soggetti:

  • che necessitano solo di un percorso di scalaggio della terapia con farmaci sostitutivi; – con diagnosi psichiatrica;
  • in trattamento farmacologico (compresi i farmaci sostitutivi ed antagonisti);
  • con diagnosi di malattie organiche (cardiopatia, diabete, epatopatia, polinevriti, HIV+, …);
  • con obblighi di legge (affidamento e obbligo di dimora);
  • sperimentazione protocollo per il trattamento di coppia.

Attualmente la struttura è inagibile a causa degli eventi sismici del 2016 ed i percorsi di cura sono garantiti all’interno delle altre comunità terapeutiche collegate.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!