Formazione Fon.Coop su Innovazine Digitale a polo9

Nel mese di maggio si sono tenuti dei corsi di formazione per i soci e dipendenti di Polo9 con il contrbuto di Fon.Coop, il fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua nelle imprese cooperative. Sono state erogate 20 ore di formazione e coinvolti 80 corsisti e 3 docenti. Cinzia Colantuoni, coordinatrice del corso e Tommaso Pavani, tecnico informatico e docente del corso, ci raccontano come è nata l’idea, dalla scelta dei temi a come si è sviluppato questo percorso di formazione, il primo sul tema dell’innovazione digitale per polo9!

Il progetto sull’innovazione digitale, spiega Cinzia Colantuoni, nasce in un periodo in cui siamo stati costretti a lavorare a distanza, e quindi ad utilizzare tutti gli strumenti digitali a nostra disposizione. In questo tempo di pandemia, infatti, ogni lavoratore si è trovato a dover fare i conti con la sua conoscenza del digitale, e i nostri IT hanno compreso già dalla terza richiesta di assistenza, quali erano i bisogni dei nostri colleghi. Così, in accordo con il dipartimento ricerca e sviluppo, il dipartimento formazione e comunicazione ha pensato di “sfruttare” le sue capacità creative e utilizzare un progetto finanziato da Fon.coop, per avviare una formazione specifica sugli strumenti digitali. Il progetto aggiudicato a febbraio 2020, ha come obiettivo il miglioramento dell’organizzazione lavorativa e prevede la copertura economica per i docenti e per l’organizzazione e gestione del corso. In questo i fondi di Fon.coop ci permettono di crescere sempre di più visto che siamo ancora molto “giovani” dal punto di vista organizzativo. Non solo, obiettivo secondario è quello di incontrarci e di conoscere colleghi in modo più approfondito per sentirci ancor di più una realtà unica. In sintesi, sulla base anche dell’analisi delle richieste di aiuto, abbiamo creato 5 edizioni di un corso sull’innovazione digitale, che hanno trattato argomenti vari da come si usa il google calendar, fino a fogli di excel avanzato! La scelta delle persone da inserire nelle edizioni è stata fatta sulla base di due aspetti fondamentali:

  1. la modalità di fruizione della formazione  (ovvero attraverso la nostra piattaforma di meet): abbiamo dovuto creare delle classi che potessero fungere da termine di paragone per le formazioni future;
  2. la richiesta di interventi inoltrata agli IT nei primi mesi di pandemia; si è scelto infatti di inserire prima quelle persone che hanno dimostrato essere molto lontani dall’uso degli strumenti digitali, e quelle persone che per lavoro hanno avuto bisogno di creare una modalità di lavoro condivisa online (si pensi ad esempio all’utilizzo del NAS).

Polo9 dispone della Suite di Google, spiega Tommaso, ma come far scoprire tutte le sue funzionalità e le sue molteplici opportunità? Come “formare” i colleghi in modo semplice, efficace ma insieme leggero e divertente? Noi IT, avevamo pensato a dei laboratori ma con la pandemia, non è stato possibile e così… ci siamo dovuti reinventare, innovare, appunto, tenendo conto anche di tutte le richieste di assistenza che pervenivano quotidianamente.. “CONDIVISIONE“, la parola chiave: una funzione e una risorsa di Google che non tutti sanno sfruttare a dovere. Le difficoltà ovviamente non sono mancate.
Prima fra tutte il fatto di dover fare il tutto tramite videoconferenze, con tutte le problematiche annesse: problemi di connessione, audio/video a scatti, interazione limitata ecc. Allo stesso tempo la formazione online ci ha dato l’opportunità di provare in tempo reale quanto spiegato: ognuno era davanti al suo computer e poteva subito verificare quanto appreso, fare domande (e battute!) e, grazie alla condivisione dello schermo, siamo riusciti a fare molti esempi pratici, esercitazioni e “giochi”.
La formazione è quindi andata molto bene. C’è stata molta più partecipazione di quanto ci aspettassimo: si è creata una vera e propria classe. È stato un progetto pilota che ci ha permesso di creare un pacchetto formativo preciso, puntuale, ma soprattutto efficace: il dipartimento formazione e comunicazione ha in serbo ancora molte possibilità per estendere la formazione a tutti i lavoratori! (coming soon)!

 

 

 

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!